Rinnovare il bagno – spunti per tutte le tasche

Sei stanco del tuo bagno ma non hai abbastanza risorse economiche per rinnovarlo? Bastano piccole modifiche per trasformarlo.

Mi rivolgo a coloro che, ovviamente, non hanno problemi di tubature, ma vogliono semplicemente rinnovare il look della stanza da bagno.

Innanzitutto è opportuna una operazione di decluttering, bisogna ridurre la quantità di cose in vista o organizzarle in contenitori; con poche semplici mosse la stanza ci sembrerà già diversa. Il disordine, infatti, trasmette un senso di trascuratezza mentre l’ordine crea armonia e ci fa apprezzare l’ambiente.

Un’alternativa economica e pratica è quella di acquistare nuovi accessori o tessili: asciugamani, tappeti e tende, di un colore che vivacizzi l’ambiente un po’ piatto o ne smorzi i toni se questi sono già accesi.

Siete stanchi del colore dei muri o dei rivestimenti? Allora è il momento di impugnare i pennelli e cambiare palette colori. Esistono degli appositi smalti per le ceramiche che potranno dare un nuovo look alla vostra stanza da bagno. Non dimenticate mai il soffitto che può diventare un punto focale della camera.

Un’opzione, un po’ più dispendiosa, è quella di sostituire i sanitari datati con alcuni più moderni dalle linee pulite. Attualmente ce ne sono in commercio delle varietà colorate, in ceramica decorata o anche opaca anziché lucida.

 

Altrimenti potreste acquistare un nuovo mobile lavabo, di quelli sospesi che danno un tocco di modernità.

                   

                                       

Nel relooking non dobbiamo assolutamente trascurare i lampadari o le applique perché la luce è fondamentale e allo stesso tempo crea la giusta atmosfera quando ci si vuole rilassare con un bel bagno in una vasca piena di schiuma.

 

                                                                     

 

                                       

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un ulteriore elemento fondamentale è lo specchio che non può decisamente mancare. Nella scelta ci si può davvero sbizzarrire, con o senza cornice, rettangolare, tondo, grande, piccolo, sfarzoso o semplice.

 

 

Una modifica low cost potrebbe essere quella di abbassare il rivestimento rimuovendo qualche fila di piastrelle. Negli spazi ridotti conferisce più ariosità alla stanza. Basterà completare con una tinteggiatura che faccia risaltare lo zoccolo di piastrelle rimasto.

Le possibilità sono svariate e per tutte le tasche e se hai bisogno di aiuto perché sei a corto di idee per rinnovare il bagno, non esitare a contattarmi.

Visita la paginaServizi

Lavabo sospeso Deghishop.it

Lavabo in legno Tikkamon.it

Specchi sediarreda.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *